taccuino del viaggiatore

Taccuino dei viaggiatori: tra eventi e cucina

L’idea di vacanza in genere confina con l’idea del conoscere appieno un posto nuovo in tutte le sue sfaccettature: luoghi, eventi e cucina.

Il visitatore che arriva a Genova si aspetta soltanto, girando i locali dei vicoli, i caratteristici “caruggi”, di degustare un pesto doc, con le tradizionali trofiette, fagiolini e patate oppure una focaccia di Recco accompagnata da un ottimo Pigato, ignaro delle innumerevoli scelte alimentari che si estendono seguendo un filo rosso di tipicità e cucina che va dalla centralissima via xx Settembre dipanandosi nei vicoli più estesi d’Europa e passando per la soleggiata Boccadasse.

Via XX Settembre

Centro dello shopping in centro città, insieme alla adiacente via San Vincenzo, e attraversata dal ponte Monumentale, Via XX Settembre è un gioiello storico ed architettonico abbellita da alcuni tra i più splendidi edifici cittadini con stupende facciate e da una lunga serie di portici pavimentati di inizio del secolo scorso.

Qui, nel cuore della città moderna, a due passi dalla stazione Brignole e dal nostro B&B, troviamo il tradizionale Mercato Orientale Genovese dove, oltre al trovare materie prime doc come verdure, carni e pesce, all’interno di questo storico spazio da alcuni anni è sorto il MOG. Lungo il suo perimetro si stagliano vari tipi di cucina ognuna col suo spazio e la sua cassa dove poter gustare, con un ottimo rapporto qualità/prezzo, dal tipico genovese al peruviano, sushi, street food, cucina vegetariana e senza glutine,

I bar all’interno servono un ottimo caffè tostato al momento; la vineria svetta subito a destra in un angolo che conta più di 250 etichette 40 delle quali apprezzabili anche a bicchiere.

Pizzeria doc

L’ottima pizza del Pisacane (in via Pisacane a pochissima distanza dal nostro B&B in corso Torino), con farine biologiche e prodotti d’altissima qualità sorprende quotidianamente i suoi visitatori. Ospitati su tavolate comuni, spicca per l’eccellenza del gusto sorprendente e innovativo a base di materie prime selezionate frutto di anni d’esperienza.

Ristoranti, Trattorie e Movida nei “caruggi”

Per chi ha invece voglia di cucina tipica a base di carne o pesce ci permettiamo di consigliare, per il menu variegato e di alta qualità a prezzi accessibili, la “Trattoria da Ugo” e la “Trattoria da Gianna” nel centro storico.

Sempre tra i “caruggi”, a partire da Piazza delle Erbe, ma poi lungo tutti i suoi vicoli, per gli amanti della movida, dalle 20 in poi si possono trovare locali di diverso tipo e ambientazione (jazz bar, etnico, greco, indiano, africano) e per ogni fascia d’età.

Aperitivi e dopo teatro

Dopo, ma anche prima di una rilassante serata a teatro con amici, il “Caffe del teatro” in galleria Siri e “Farinata dei teatri dal 1861” in piazza Marsala costituiscono un punto di riferimento per gli amanti dell’opera e delle rappresentazioni teatrali.

Altro locale nelle vicinanze del Teatro Carlo Felice, e all’interno dello storico Palazzo Ducale, è il Mentelocale, patrocinatore tra l’altro di vari avvenimenti social sul territorio ligure.

Se volete invece gustare un ottimo aperitivo davanti ad un bel tramonto sul mare, “La Strambata” a Boccadasse dovrà essere una delle vostre mete.

Voglia di gelato

Ed infine per i più piccoli non si può andar via da Genova senza assaggiare il mitico gelato di Boccadasse o dal Balilla in via Cesarea con i suoi originali semifreddi.

Dove alloggiare

Distante poco meno di un chilometro dal centro città e a un centinaio di metri dalla stazione ferroviaria di Brignole, Urban Flora è il luogo perfetto per poterti godere pienamente quando abbiamo descritto.

Da noi vivrai un’esperienza dal look scandinavo-moderno, in cui piante fresche e piacevoli ti faranno godere del massimo relax possibile e per una vacanza indimenticabile. Tutte le stanze prevedono un bagno privato, smart tv ed una connessione Wi-Fi gratuita che ti farà sentire proprio come a casa tua. Prenota adesso la tua stanza oppure contattaci per chiederci più informazioni.

Altri
articoli

rolli

Rolli Days 2024: “Genova giardino d’Europa”

Dopo l’edizione autunnale, tornano a Genova, dal 17 al 19 maggio, i Rolli Days, giornate nelle quali sarà possibile ammirare, gratuitamente, in tutto il loro splendore, i sontuosi palazzi in stile Rinascimentale e Barocco divenuti patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 2006.

michele novaro

Il mistero Michele Novaro

“Artefice di possenti armonie”: si può leggere questa definizione sulla tomba di Michele Novaro, l’autore di una delle musiche più familiari agli italiani, il nostro Inno Nazionale.
Il suo nome però fu da sempre oscurato e quasi dimenticato a differenza di quello di Goffredo Mameli, che invece viene puntualmente ricordato quando si parla del “Canto degli Italiani” di cui compose le parole.

nicolo paganini

Nicolò Paganini, il violinista del diavolo

Nicolò Paganini è universalmente riconosciuto come uno dei più grandi violinisti di tutti i tempi e una figura chiave nella storia della musica.
La sua vita e la sua musica sono avvolte da un’aura di mistero e fascino, con racconti che mescolano genio musicale e leggende.

forti di genova

Genova, città di mura e di Forti

Ricca di caruggi e palazzi storici, Genova è una città che nei suoi colli è circondata dal Parco delle Mura, un’area naturale protetta che ospita diverse specie rare di animali, e da un gran numero di forti eretti intorno al Seicento per proteggere la città.
In questo articolo scopriamo quali sono i forti di Genova e la loro storia.

leggende genovesi

Leggende e miti genovesi

Affascinanti leggende genovesi avvolgono la città della Superba come un velo di mistero: si nascondono tra le sue bellissime piazzette, tra i caruggi.