Teatro Carlo Felice è uno dei 4 migliori teatri a Genova: dall'alto si vedono le sedie e il palco ben illuminato.

I 4 migliori teatri a Genova

Genova è una meta turistica non solo per il gran numero di palazzi storici, attrazioni e piatti tipici, ma anche grazie ai numerosi teatri che costellano la città.

La città vanta oltre 10 teatri: grazie al Comune, ogni anno vengono organizzati spettacoli, eventi e concerti al fine di promuovere e far conoscere Genova come Città dei Teatri.

Vediamo i 4 migliori teatri a Genova.

Teatro Carlo Felice

Probabilmente il più conosciuto, il Teatro Carlo Felice ospita spettacoli come l’opera, musica lirica e balletti classici, ma anche produzioni internazionali.

Venne inaugurato il 7 aprile 1828: prima di allora, Genova non aveva un teatro per il melodramma. Perciò decise di costruirne uno, sia per portare i melodrammi in città, sia per andare a competere con l’eleganza dei teatri italiani.

Dal 1991 ospita le stagioni musicali della Giovine Orchestra Genovese, una ONLUS che si fa promotrice di concerti di musica classica, ma con uno spirito innovativo.

Il teatro è situato a fianco di Piazza De Ferrari, vicino al monumento di Giuseppe Garibaldi e la fontana simbolo della città.

  • Indirizzo: Galleria Cardinal Siri, Passo Eugenio Montale, 4, 16121 Genova GE
  • Sito Web: teatrocarlofelice.com

Teatro Politeama Genovese

Il Politeama Genovese è cambiato molto nel corso degli anni: nato nel 1825, all’inizio fu un semplice teatrino in legno. In poco tempo divenne un’arena aperta capace di contenere circa 30 mila persone.

Anche la Seconda Guerra Mondiale non lo risparmiò: infatti la struttura fu semi distrutta a causa dei bombardamenti inglesi dei primi anni quaranta.

È soltanto grazie all’architetto Dante Datta, che il Politeama vive tutt’oggi: grazie alla ricostruzione avvenuta per mano sua nel 1955, il teatro continua ad esistere nella neoclassica palazzina accanto a Piazza Corvetto.

Questo teatro ospita eventi di vario genere, passando dalla commedia alla musica, dai balletti classici al spettacoli comici: tra i direttori d’orchestra ospitati dal Politeama Genovese spicca il maestro Antonino Palminteri che, nel 1893, portò in scena Giuseppe Verdi con la sua “Aida”.

Teatro di Sant’Agostino (Teatro della Tosse)

Il teatro di Sant’Agostino risale al 1702 per iniziativa di Nicolò Maria Pallavicino, un nobile che acquistò alcuni terreni dalla famiglia Durazzo: prende il nome dalla chiesa di Sant’Agostino, dato che il teatro fu costruito in sua prossimità.

Riconosciuto come teatro pubblico, il teatro ospitò il debutto Niccolò Paganini con le sue 14 variazioni de “La Carmagnola”.

Nonostante riuscisse a non competere con il Teatro del Falcone della famiglia Durazzo, grazie all’alternanza degli spettacoli tra i due, il Teatro di Sant’Agostino perse il suo pubblico negli anni Trenta dell’Ottocento, a causa della nascita del Teatro Carlo Felice.

Questa situazione lo portò alla chiusura.

Negli anni a venire, però, il teatro venne recuperato da alcune compagnie fino al 1986, anno in cui vi si instaurò il Teatro della Tosse, che permise il recupero della struttura attraverso progetti di ampliamento: oggi risulta il primo complesso di teatro multisala in Italia.

Attualmente, il teatro ospita eventi quali danze, concerti, letture, spettacoli eccentrici e contemporanei.

Uno dei 4 teatri a Genova è il Teatro della Tosse
Foto di diegoarbore.com

Teatro del Falcone

Nato prima del Teatro della Tosse, nel 1600, il Teatro del Falcone fu il primo teatro genovese.

Nato per mano del doge Gabriele Adorno, nel 1602 diede inizio alle attività teatrali all’interno di una locanda appena acquisita. Anni dopo, la locanda passò in mano alla famiglia Durazzo, che negli anni la restaurò ed ampliò

Dal 1892, il teatro cadde in disuso così come il Teatro della Tosse, proprio a causa della nascita del Teatro Carlo Felice che gli portò via il pubblico, divenendo luogo di deposito di oggetti scenici.

Il colpo finale lo ebbe con i bombardamenti della seconda guerra mondiale, che danneggiarono il tetto e i palchi del teatro: invece di ristrutturarlo, il soprintendente ai monumenti Carlo Ceschi fece costruire al suo posto una nuova struttura nel 1953, e dal 2004 è sede di mostre temporanee.

Non solo teatri: scopri 5 luoghi insoliti di Genova

Genova è rinomata per l’arte e per le sue prelibatezze e la sua architettura: celebre è quella di Renzo Piano, ammirabile nel Bigo e nella Biosfera dell’Acquario di Genova.

Ma sapevi che in città ci sono alcuni luoghi come il carcere aperto di Campopisano e la meridiana, mete spesso trascurate?

Abbiamo scritto un articolo in merito: scopri i 5 luoghi insoliti genovesi.

Altri
articoli

rolli

Rolli Days 2024: “Genova giardino d’Europa”

Dopo l’edizione autunnale, tornano a Genova, dal 17 al 19 maggio, i Rolli Days, giornate nelle quali sarà possibile ammirare, gratuitamente, in tutto il loro splendore, i sontuosi palazzi in stile Rinascimentale e Barocco divenuti patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 2006.

michele novaro

Il mistero Michele Novaro

“Artefice di possenti armonie”: si può leggere questa definizione sulla tomba di Michele Novaro, l’autore di una delle musiche più familiari agli italiani, il nostro Inno Nazionale.
Il suo nome però fu da sempre oscurato e quasi dimenticato a differenza di quello di Goffredo Mameli, che invece viene puntualmente ricordato quando si parla del “Canto degli Italiani” di cui compose le parole.

nicolo paganini

Nicolò Paganini, il violinista del diavolo

Nicolò Paganini è universalmente riconosciuto come uno dei più grandi violinisti di tutti i tempi e una figura chiave nella storia della musica.
La sua vita e la sua musica sono avvolte da un’aura di mistero e fascino, con racconti che mescolano genio musicale e leggende.

forti di genova

Genova, città di mura e di Forti

Ricca di caruggi e palazzi storici, Genova è una città che nei suoi colli è circondata dal Parco delle Mura, un’area naturale protetta che ospita diverse specie rare di animali, e da un gran numero di forti eretti intorno al Seicento per proteggere la città.
In questo articolo scopriamo quali sono i forti di Genova e la loro storia.

leggende genovesi

Leggende e miti genovesi

Affascinanti leggende genovesi avvolgono la città della Superba come un velo di mistero: si nascondono tra le sue bellissime piazzette, tra i caruggi.