genova

Genova dal mare…

Vi abbiamo raccontato in tanti articoli della bellezza di Genova, della sua storia, dei suoi protagonisti ed eroi, delle sue chiese e dei suoi splendidi monumenti.

Ora però lo vogliamo fare da una nuova angolazione, quella che per secoli è stata quasi l’unica prospettiva da cui si osservava Genova, quando navi e marinai con la bandiera di San Giorgio solcavano le acque del suo porto.

Eh, sì…perché “Chi guarda Genova sappia che Genova si vede solo dal mare”.

Così si apre infatti una bellissima canzone di Ivano Fossati, dove si sottolinea che il panorama della nostra città lo si può ammirare nella sua interezza solo arrivando dal mare.

Non sono tantissime, purtroppo, le proposte che possiamo farvi per passare una giornata in mare nei pressi di Genova, ma ecco alcune idee e suggerimenti per partecipare a una delle escursioni in barca che partono, generalmente, dal Porto Antico.

Genova dal mare: il giro del porto

È un giro di circa un’ora con un battello turistico con partenza dal Porto Antico. La navigazione si svolge nelle tranquille acque di uno dei più estesi porti d’Europa e consente, non solo di scoprire le numerose attività ivi svolte e il suo sviluppo nei diversi bacini che lo compongono (Porto Vecchio, Avamporto e Porto Nuovo), ma anche di godere di una veduta privilegiata sulla città ammirando fantastici palazzi, chiese, il tipico centro storico, i forti sulle alture, l’aeroporto e uno dei simboli storici della città, la Lanterna.

Il tour prevede anche spiegazioni in lingua italiana, inglese e tedesca e ha un costo di 8 euro.

Per una soluzione più economica possiamo consigliare il servizio Navebus di AMT, l’azienda dei trasporti genovese. In questo caso, però, non avrai il commento che ti guiderà alla scoperta del porto e dei luoghi che vedrai durante la navigazione. Il battello fa la spola tra il Porto Antico e il quartiere di ponente di Pegli ed ha un costo di 4 euro.

Giro in barca fino al quartiere di Genova Nervi

Se invece volete ammirare la costa di Levante, potete utilizzare il servizio offerto dalle linee turistiche marittime Golfo Paradiso. Il biglietto ha un costo di 10 euro (15 euro con anche il ritorno) e vi condurrà dal Porto Antico fino al quartiere di Nervi.

Arrivati al porticciolo di Nervi potrete godervi una camminata nella Passeggiata Anita Garibaldi e potrete visitare i Parchi di Nervi, uno dei più forniti e verdi complessi botanici d’Italia. All’interno di questa vastissima area sono presenti più di 100 specie botaniche. Da non trascurare anche una visita ai Musei di Nervi, ospitati nelle splendide e antiche ville che un tempo erano proprietarie dei terreni che oggi formano i parchi.

Whale Watching a Genova

È probabilmente l’esperienza più bella che potrete vivere visitando Genova dal punto di vista marino.

Verrete accompagnati molto lontano dalla costa, in un tour di qualche ora, presso il Santuario dei Cetacei Pelagos, il triangolo marino che tocca le coste italiane, francesi e del Principato di Monaco.

Qui i cetacei hanno trovato un luogo adatto dove vivere e riprodursi e dove potrete quindi ammirarli nel loro habitat naturale. Avrete a disposizione un biologo marino per conoscere meglio e imparare ad amare il mondo sottomarino.

Dove alloggiare

Distante poco meno di un chilometro dal centro città e a un centinaio di metri dalla stazione ferroviaria di Brignole, Urban Flora è il luogo perfetto per poterti godere pienamente una visita alla nostra splendida città.

Da noi vivrai un’esperienza dal look scandinavo-moderno, in cui piante fresche e piacevoli ti faranno godere del massimo relax possibile e per una vacanza indimenticabile. Tutte le stanze prevedono un bagno privato, smart tv ed una connessione Wi-Fi gratuita che ti farà sentire proprio come a casa tua. Prenota adesso la tua stanza oppure contattaci per chiederci più informazioni

Altri
articoli

genova

10 cose da vedere a Genova

Costruita tra mari e monti, Genova è una città ricca di storia, luoghi e monumenti da visitare.
Dal faro simbolo della città fino ai palazzi che ospitavano personaggi illustri nel XVI secolo, in questo articolo scoprirai quali sono le 10 cose da vedere a Genova.

superba

Genova, superba per uomini e per mura

Come una terra di mezzo che abbraccia mare e monti, Genova si è guadagnata svariati soprannomi nel corso della sua storia. Tra i tanti, “la Superba” è certamente l’appellativo più conosciuto della città ligure, assegnatole da Francesco Petrarca nel lontano 1358

relitti in liguria

Relitti in Liguria: fascino e mistero

I conflitti che si sono succeduti ha trasformato il Mar Ligure in un enorme teatro per numerosi e meravigliosi relitti che ora, grazie alle moderne attrezzature e tecniche subacquee, è possibile ammirare nel loro indubitabile fascino.

carnevale e maschere tradizionali

Carnevale 2024 e le maschere tradizionali genovesi

Il carnevale con le sue maschere tradizionali, i suoi colori e il forte rumore avessero avuto in origine lo scopo di scacciare le forze delle tenebre e l’inverno, e di aprire la strada per l’arrivo della primavera. Anticamente, il carnevale genovese era più chiassoso ed anche più irriverente di quello veneziano.

galeone

Pirati a Genova: il Galeone al Porto Antico

In uno dei luoghi più interessanti da visitare a Genova, il Porto Antico, dove l’azzurro del mare si infrange contro gli edifici vecchi e nuovi della città che, in un armonioso gioco di colori, si confondono in tutta la costa ligure, è ormeggiata una vera e propria nave pirata: il Galeone Neptune.