Cosa fare a Genova se piove: 9 idee per te

Cosa fare a Genova se piove: 9 idee per te

Hai preparato le valigie e sei pronto per partire. Il meteo promette cielo azzurro e sole brillante, ma si sa che a volte non corrisponde al vero.

Quindi sei arrivato a Genova e ti rendi conto che la pioggia non sta facendo andare la vacanza per il verso giusto.

Ma non demoralizzarti: ecco qui 7 consigli su cosa fare a Genova quando piove.

Cosa fare a Genova se piove: visitare i Musei

Se proprio non riesci a sopportare la pioggia, puoi fare visita ai musei: in tal modo scoprirai la cultura genovese e al tempo stesso rimarrai con i piedi e i vestiti asciutti!

Ma quali musei visitare?

I Musei di Strada Nuova

Sono tantissimi e ci vorrebbe un articolo a parte per descriverli.

Tra i più conosciuti, in Via Garibaldi, ci sono il Palazzo Bianco, il Palazzo Rosso e il Palazzo Tursi, facenti parte del complesso dei Palazzi dei Rolli: al loro interno trovi arredi originali dell’epoca, con opere del grande Caravaggio e Van Dick, ma anche di Dürer, Strozzi e Veronese.

Impiegherai almeno mezza giornata per visitarli tutti e tre, di più se ti piace soffermarti sui particolari.

​​Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone

ll Museo d’arte Orientale Edoardo Chiossone di Genova ospita una delle più preziose collezioni di arte orientale in Europa, il museo n°1 in Italia per la tipologia di opere esposte.

Situato all’interno di Villetta Di Negro, prende il nome dall’incisore genovese Edoardo Chiossone, in quanto fu lui a donare alla città la collezione di stampe, porcellane, strumenti musicali e armature nipponiche.

Inoltre, Chiossone, è conosciuto in tutto il mondo perché fu lui a progettare le prime banconote giapponesi.

Castello D’Albertis

Il Castello D’Albertis, invece, è un museo all’interno del quale potari immergerti in un giro attorno al mondo, grazie alle reliquie e alle collezioni che il Capitano Enrico Alberto D’Albertis accumulò durante i suoi innumerevoli viaggi.

Non solo: il viaggio all’interno del museo ti farà scoprire le stanze private del Capitano, mentre dalla terrazza del Castello potrai immergerti in uno dei panorami genovesi più suggestivi.

Cosa fare a Genova se piove? Shopping al riparo dalla pioggia!

A chi non piace lo shopping?

Se non sai cosa fare a Genova se piove, questa è un’alternativa valida che ti permetterà di rimanere al riparo dall’acqua, ma al tempo stesso di divertirti. Ecco i luoghi in cui puoi dare il via ai tuoi acquisti.

Via XX Settembre

Se vuoi rimanere vicino al centro, Via XX Settembre è la via che fa per te.

Infatti qui troverai molti negozi come Intimissimi, H&M, Max Mara, Pull And Bear, Foot Locker e Bershka: il bello di fare shopping in questa via è che gran parte della strada è coperta dai portici.

Potrai entrare ed uscire dai negozi senza aver bisogno di aprire e chiudere l’ombrello.

Cosa fare a Genova se piove? Shopping in Via XX Settembre!
Foto di Juli Kosolapova da Unsplash.com

Fiumara

Fiumara è un centro commerciale all’interno del quale sono presenti all’incirca 120 punti vendita, tra cosmetica, scarpe e abbigliamento.

Ovviamente non mancano bar e ristoranti, che ti permetteranno di fare una breve sosta prima di proseguire gli acquisti.

Inoltre, se vuoi divertirti un po’, il Centro Divertimenti all’interno di Fiumara mette a disposizione una multisala, ristoranti, e una sala giochi ben attrezzata, con tanto di bowling!

Il Centro Commerciale è aperto ogni giorno dalle 9 alle 21, mentre il Centro Divertimenti dalle 12 alle 2. Puoi raggiungerlo:

  • in auto;
  • con il treno dal binario 8;
  • con l’autobus grazie alle linee 1, 2, 8, 9, 18 e 20

Relax alle Terme di Genova

Dopo un’intensa giornata all’insegna dello shopping, un meritato relax alle terme è proprio quello che ci vuole!

Se poi di mezzo c’è la pioggia, recarsi alle terme è d’obbligo!

Le Terme di Genova sono situate ad Acquasanta, sopra Genova Voltri: fin dal 1800 sono un luogo storico, che ti permetterà di trascorrere qualche ora di relax all’interno delle sue acque termali.

Puoi raggiungerle:

  • in auto;
  • con il bus 101 da Genova Voltri;
  • con il treno in 49 minuti, con il tratto Acquasanta – Acqui Terme.

Scoprire le creature marine nell’Acquario di Genova

L’Acquario di Genova è una tappa immancabile, specialmente se il tuo è un viaggio di famiglia.

È considerato uno degli acquari più grandi d’Europa e accudisce circa 12.000 animali.

La visita media dura tre ore: ti consigliamo di acquistare il biglietto completo, così che tu possa scoprire anche la Biosfera posta al di fuori dell’acquario e il Bigo, l’ascensore panoramico con vista sul Porto Antico.

Andare a vedere uno spettacolo teatrale

Un’altra alternativa per sfuggire alla pioggia è andare a teatro.

Genova è una città piena di teatri, e sempre ricchi di spettacoli interessanti: abbiamo scritto un articolo sui migliori teatri genovesi, ovvero:

  • Teatro San Carlo Felice;
  • Teatro Politeama Genovese;
  • Teatro di Sant’Agostino (Teatro della Tosse);
  • Teatro del Falcone.

Visitando il sito GenovaTeatro.it potrai consultare la programmazione di tutti i teatri presenti a Genova, affinché tu possa trovare lo spettacolo che più ti interessa.

Bere una tazza di tè o cioccolata in Piazza delle Vigne

Se non sai cosa fare a Genova quando piove, puoi pensare di fermarti a gustare una tazza di tè o una cioccolata calda al Bar delle Vigne, un delizioso bar situato davanti alla suggestiva chiesa delle Vigne in Piazza… delle Vigne!

Concediti una pausa, siediti e ammira la bellezza di questa piazza tipica del centro storico genovese, avvolta dagli antichi palazzi della nobile famiglia dei Grillo. 

Scoprire Genova in estate

E se il tempo promette pieno sole e tipica aria e luce estiva?

Ecco l’articolo che fa per te: scopri 5 attività che puoi fare a Genova in estate.
E se ti piace l’esplorazione, non puoi proprio perderti un bel tour tra mura e fortezze genovesi che abbracciano, da secoli, la bellissima Superba.

Altri
articoli

genova

10 cose da vedere a Genova

Costruita tra mari e monti, Genova è una città ricca di storia, luoghi e monumenti da visitare.
Dal faro simbolo della città fino ai palazzi che ospitavano personaggi illustri nel XVI secolo, in questo articolo scoprirai quali sono le 10 cose da vedere a Genova.

superba

Genova, superba per uomini e per mura

Come una terra di mezzo che abbraccia mare e monti, Genova si è guadagnata svariati soprannomi nel corso della sua storia. Tra i tanti, “la Superba” è certamente l’appellativo più conosciuto della città ligure, assegnatole da Francesco Petrarca nel lontano 1358

relitti in liguria

Relitti in Liguria: fascino e mistero

I conflitti che si sono succeduti ha trasformato il Mar Ligure in un enorme teatro per numerosi e meravigliosi relitti che ora, grazie alle moderne attrezzature e tecniche subacquee, è possibile ammirare nel loro indubitabile fascino.

carnevale e maschere tradizionali

Carnevale 2024 e le maschere tradizionali genovesi

Il carnevale con le sue maschere tradizionali, i suoi colori e il forte rumore avessero avuto in origine lo scopo di scacciare le forze delle tenebre e l’inverno, e di aprire la strada per l’arrivo della primavera. Anticamente, il carnevale genovese era più chiassoso ed anche più irriverente di quello veneziano.

galeone

Pirati a Genova: il Galeone al Porto Antico

In uno dei luoghi più interessanti da visitare a Genova, il Porto Antico, dove l’azzurro del mare si infrange contro gli edifici vecchi e nuovi della città che, in un armonioso gioco di colori, si confondono in tutta la costa ligure, è ormeggiata una vera e propria nave pirata: il Galeone Neptune.