Cosa fare a Genova con i bambini

Cosa fare a Genova con i bambini

Genova, cuore pulsante di tutta la Liguria, è una città da visitare non solo in coppia ma anche con i bambini.

Visitandola scoprirai una Genova adatta ai più piccoli: le meraviglie marine dell’Acquario, le biblioteche e i musei li faranno impazzire dalla felicità!

Perciò cosa fare a Genova con i bambini? Quali sono le attrazioni turistiche più importanti e belle da far vedere in famiglia?

Lo scoprirai leggendo questo articolo.

Galeone dei Pirati Neptune

Il Galeone dei Pirati Neptune è probabilmente una delle attrazioni di cui i più piccoli sono innamorati.

Si tratta di un antico galeone, che poi così antico non è!

Infatti questa “nave dei pirati” è una fedele riproduzione di un galeone seicentesto, ma sotto la “corazza” che lo contraddistingue si cela in realtà un vascello.

Fu realizzato ed utilizzato, a suo tempo, come set cinematografico per il film “Pirati” di Roman Polanski, anche se ha visto la sua apparizione nel 2011 nella miniserie “La vera storia di Peter Pan”.

Attualmente è ormeggiato al Ponte Calvi, nei pressi del noto Porto Antico di Genova.

Lanterna di Genova

La Lanterna è il simbolo: con i suoi 77 metri di altezza e 172 scalini in totale, questo l’unico faro del mediterraneo con terrazza visitabile.

Nel corso degli anni ha visto tante battaglie come l’assediamento francese del ‘500 e la Seconda Guerra Mondiale.

Salire i suoi 172 scalini per arrivare in cima è una vera sfida per i più piccoli, ma una volta arrivati su potranno ammirare l’immensità del mare, godere di una splendida vista su Genova ed iniziare un’importante battaglia alla ricerca della nave pirata sul mare.

Santuario Internazionale dei Cetacei

Il Santuario Internazionale dei Cetacei è una zona marina di 87.500 km² situata tra Italia, Principato di Monaco e Francia: nata con la volontà di proteggere l’immenso numero di cetacei che la abitano, oggi è visitabile grazie alle gite giornaliere organizzate da Golfo Paradiso.

È senza dubbio un’esperienza unica e coinvolgente, sia per i più grandi che per i più piccoli, della durata di 4 ore.

Un team preparato vi accompagnerà durante l’escursione raccontandovi tutto ciò che vorrete sapere sulla vita di queste magnifiche creature: la ricerca e l’avvistamento di balenottere, delfini e dei loro inconfondibili regalerà sorrisi e divertimento a tutta la famiglia.

Acquario di Genova

Se i vostri bambini non riescono più a fare a meno delle creature marine, sappiate che Genova è principalmente conosciuta per il suo Acquario.

Senz’altro non è l’unica meta a cui dovreste ambire, dato che la città è ricca di altri luoghi da visitare e posti insoliti da scoprire.

Questo Acquario ospita una gran varietà di specie marine come squali, delfini, pinguini e foche.

È il luogo ideale per entrare a stretto contatto con la natura e per scoprire misteri e aneddoti che, nella vita di tutti i giorni, non siamo abituati a vedere.

Castello d’Albertis

Situato nel quartiere di Castelletto, il Castello d’Albertis è stato la dimora del navigatore, scrittore e filantropo Enrico Alberto D’Albertis che nel corso delle sue avventure sul mare collezionò trofei e cimeli di ogni tipo da ogni parte del mondo.

Poco prima di morire decise di lasciare tutti i suoi averi alla città genovese,attualmente custoditi all’interno di questo imponente castello, conosciuto oggi come custode del Museo delle Culture del Mondo.

Infatti la visita sarà un’esperienza che porterà l’intera famiglia in un viaggio a 360 gradi nella vita di D’Albertis, passando dalle sale del castello, fino alla scoperta delle popolazioni indigene africane, americane e oceaniche.

Museo di Storia Naturale

Un altro posto davvero straordinario, in cui la tappa è d’obbligo per i bambini, è il Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria.

Custodito all’interno di Palazzo Tursi, uno dei Palazzi dei Rolli patrimonio dell’UNESCO questo museo è il più antico della città: vanta collezioni scientifiche composte 4 milioni e mezzo di esemplari – tra fossili, animali, piante e minerali – che provengono da tutto il mondo.

Qui i bambini potranno ammirare i mammiferi, animali vertebrati ed invertebrati e una curiosa ricostruzione tridimensionale di una cellula ingrandita 100.000 volte.

Il percorso è davvero un magnifico viaggio nella biodiversità del pianeta che incuriosisce persone di ogni età, soprattutto bambini e amanti della natura. per bambini, ragazzi, famiglie e per tutti gli amanti della natura.

Luoghi insoliti da visitare a Genova

Il viaggio per l’intera famiglia non finisce qui.

Se avete più di un giorno di viaggio a disposizione, altri luoghi da visitare che non dovreste perdervi sono i luoghi più insoliti ma anche una bella gita fuori Genova, tra le mura e i Forti che proteggono la Superba.

Altri
articoli

porto antico

Porto Antico, dove il mare incontra la città

Cosa c’è di tanto speciale nel Porto Antico di Genova? Scopriamolo insieme, partendo da una novità che per una settimana lo renderà ancora più protagonista: Dinner in the Sky.

spostarsi a genova

Come spostarsi a Genova non usando l’auto

Il nostro consiglio per spostarsi a Genova, e visitare appieno i suoi meravigliosi scorci con l’esteso centro storico è certamente quello di farlo a piedi. In alternativa, la città è servita da ogni tipo di trasporto pubblico.

amaro camatti

Amaro Camatti, il liquore genovese migliore al mondo

Miglior liquore alle erbe d’Italia, numero uno tra gli amari italiani e a livello mondiale. Ha vinto numerosi riconoscimenti l’Amaro Camatti, specialità ligure nominata come miglior amaro del mondo dal World Liqueur Awards, tra le competizioni più importanti del settore degli spirits a livello mondiale.

rolli

Rolli Days 2024: “Genova giardino d’Europa”

Dopo l’edizione autunnale, tornano a Genova, dal 17 al 19 maggio, i Rolli Days, giornate nelle quali sarà possibile ammirare, gratuitamente, in tutto il loro splendore, i sontuosi palazzi in stile Rinascimentale e Barocco divenuti patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 2006.