spostarsi a genova

Come spostarsi a Genova non usando l’auto

A causa della conformazione della città, nata anticamente per potersi difendere dagli attacchi nemici e quindi con vie strette e poco accessibili (i “caruggi”), spostarsi a Genova in auto potrebbe non essere molto semplice.

Pertanto, il nostro consiglio per muoversi in città, e visitare appieno i suoi meravigliosi scorci con l’esteso centro storico è certamente quello di farlo a piedi.

In alternativa, la città è servita da ogni tipo di trasporto pubblico.

Spostarsi a Genova in Metropolitana

È presente una linea di metropolitana, inaugurata nel 1990, che collega la zona di Rivarolo, in val Polcevera, al centro città, con otto stazioni che si affacciano sui luoghi più suggestivi e turistici di Genova. Le stazioni sono quella di Brin, Dinegro (situata nelle vicinanze del Terminal Traghetti), Principe (in collegamento con la omonima stazione ferroviaria), Darsena (situata nella parte occidentale del centro storico, in prossimità del Museo del Mare Galata).

Si prosegue con San Giorgio (serve l’Acquario, la rinnovata zona del Porto Antico e il centro congressi del Magazzino del Cotone), Sarzano/Sant’Agostino (siamo in pieno centro storico), De Ferrari (è questo il centro moderno della città con le vie dello shopping, il Palazzo Ducale e il Teatro Carlo Felice), Brignole (per importanza, la seconda stazione ferroviaria genovese).

Spostarsi a Genova con Autobus e tram

È presente una fitta e capillare rete di autobus che collega tutta la città gestita dalla Azienda Mobilità e Trasporti (Amt). Oltre 140 linee di autobus che mettono in collegamento il Ponente con il Levante genovese. Il costo del biglietto più utilizzato è di 1,50 euro e consente un uso di 100 minuti su Autobus e Metro.

Muoversi a Genova con gli Ascensori

Sono attivi in città 10 ascensori che permettono di spostarsi a Genova verso le zone collinari e i punti più panoramici. Tra questi vogliamo ricordare l’ascensore di Castelletto (il più antico costruito a Genova), che si può prendere da Piazza Portello e conduce al Belvedere Montaldo, uno dei luoghi più suggestivi della città. In quest’ area potete ammirare le bellezze del centro storico, dei tetti, dei campanili delle chiese.

Spostasi a Genova in Funicolare

A causa della conformazione del territorio, i genovesi hanno da sempre dovuto affrontare il problema di portare numerose persone verso le colline che circondano la città.

Due tra gli impianti più affascinanti per ovviare a questo problema sono la Funicolare Zecca – Righi e la Cremagliera di Granarolo. Grazie alla prima si raggiunge la collina di Righi, con la possibilità, in pochi minuti, di lasciare la città per spostarsi verso i parchi nella collina.

Spostarsi a Genova con la Navebus

Navebus è il servizio via mare che collega, in circa 30 minuti, Pegli, nel ponente genovese, con il Porto Antico, grazie all’impegno congiunto di Amt, Cooperativa Liguria via Mare, Regione Liguria e Comune di Genova. È possibile quindi scoprire la città di Genova da un punto di vista unico, il mare; ma anche una soluzione per evitare il traffico e muoversi a Genova in modo comodo.

Spostarsi a Genova con il noleggio eco sostenibile

Elettra è il nuovo e green (la flotta è composta da veicoli elettrici) servizio di car sharing nella città di Genova. Le auto possono essere noleggiate facilmente via app e sono presenti in tutte le zone della città.

Hanno una corsia privilegiata rispetto al traffico cittadino perché queste auto possono usare quelle dei bus ed entrare liberamente nelle zone ZTL.

Possono inoltre parcheggiare gratis in Aree Blu e Isole Azzurre

Sempre all’insegna della mobilità sostenibile, è attivo in città il servizio di bike sharing ZENAbyBIKE, gestito da Genova Parcheggi, utilizzando i circa 50 chilometri di piste ciclabili. Ci si può iscrivere al servizio sul web sul sito internet di Bici in città , scaricando sullo smartphone la app BicinCittà o ritirando la relativa tessera elettronica presso gli sportelli polifunzionali di Genova Parcheggi.

Come in altre città Italiane (Milano, Firenze, Torino, per citare le più importati) è presente anche a Genova il servizio di noleggio moto elettriche MiMoto gestito tramite la app di Helbiz.

Dove alloggiare

Distante poco meno di un chilometro dal centro città e a un centinaio di metri dalla stazione ferroviaria di Brignole, Urban Flora è il luogo perfetto per poterti godere pienamente quando abbiamo descritto. Da noi vivrai un’esperienza dal look scandinavo-moderno, in cui piante fresche e piacevoli ti faranno godere del massimo relax possibile e per una vacanza indimenticabile. Tutte le stanze prevedono un bagno privato, smart tv ed una connessione Wi-Fi gratuita che ti farà sentire proprio come a casa tua. Prenota adesso la tua stanza oppure contattaci per chiederci più informazioni

Altri
articoli

porto antico

Porto Antico, dove il mare incontra la città

Cosa c’è di tanto speciale nel Porto Antico di Genova? Scopriamolo insieme, partendo da una novità che per una settimana lo renderà ancora più protagonista: Dinner in the Sky.

spostarsi a genova

Come spostarsi a Genova non usando l’auto

Il nostro consiglio per spostarsi a Genova, e visitare appieno i suoi meravigliosi scorci con l’esteso centro storico è certamente quello di farlo a piedi. In alternativa, la città è servita da ogni tipo di trasporto pubblico.

amaro camatti

Amaro Camatti, il liquore genovese migliore al mondo

Miglior liquore alle erbe d’Italia, numero uno tra gli amari italiani e a livello mondiale. Ha vinto numerosi riconoscimenti l’Amaro Camatti, specialità ligure nominata come miglior amaro del mondo dal World Liqueur Awards, tra le competizioni più importanti del settore degli spirits a livello mondiale.

rolli

Rolli Days 2024: “Genova giardino d’Europa”

Dopo l’edizione autunnale, tornano a Genova, dal 17 al 19 maggio, i Rolli Days, giornate nelle quali sarà possibile ammirare, gratuitamente, in tutto il loro splendore, i sontuosi palazzi in stile Rinascimentale e Barocco divenuti patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 2006.