Alla scoperta del Trenino di Casella

Il trenino di Casella è una ferrovia turistica che parte nelle vicinanze del centro città, la cui linea ferroviaria si snoda per circa 25 chilometri, e collega il comune di Genova con quello di Casella, attraversando un suggestivo paesaggio collinare. La linea raggiunge i 458 metri di quota, una velocità massima di 30 km/h ed in alcuni tratti affronta pendenze del 45 per mille. Dalla stazione di Campi, inoltre, si intercetta il percorso escursionistico del Parco delle Mura e dei Forti, che conduce al Forte Diamante e da qui al Righi.

La storia del Trenino di Casella

La storia del trenino di Casella risale alla fine del XIX secolo, quando la ferrovia fu costruita per scopi industriali. Inizialmente, infatti, la linea serviva per il trasporto di merci, soprattutto legname, tra le colline e il porto di Genova. Tuttavia, con il passare degli anni, la ferrovia perse importanza e fu abbandonata nel 1965.

Fu solo negli anni ’80 che si decise di riattivare la linea ferroviaria a scopo turistico, trasformandola in un’attrazione per i visitatori della zona. Così, dopo un lungo restauro, il trenino di Casella tornò a correre sui binari nel 1990, con l’obiettivo di far scoprire ai turisti i panorami mozzafiato della Liguria.

Dopo mesi di lavori di manutenzione sulla tratta e la revisione completa del parco ferroviario, è ripartita nella giornata del 30 aprile la tratta Genova piazza Manin – Campi, con il bus sostitutivo da Campi a Casella. La data della ripartenza su tutta la tratta è fissata per il 10 giugno ed è in programma una giornata di festa nelle località toccate dallo storico convoglio.

Per prenotare il vostro viaggio, potete utilizzare questo link.

L’esperienza con il Trenino di Casella

Il trenino di Casella è un viaggio nel passato, dove è possibile ammirare da vicino i vecchi vagoni in legno e la locomotiva a vapore. Durante il percorso, si attraversano ponti e gallerie, ci si addentra nella natura incontaminata delle colline genovesi e si raggiunge il piccolo comune di Casella, dove è possibile trascorrere qualche ora alla scoperta dei suoi tesori nascosti.

Il viaggio con il trenino di Casella è un’esperienza unica, che consente di vivere la Liguria in modo diverso, lontano dai rumori e dal traffico delle grandi città. Il treno corre a una velocità moderata, permettendo ai passeggeri di godere appieno dello spettacolo che la natura offre lungo il percorso.

Il trenino di Casella è una meta turistica molto apprezzata dai visitatori della Liguria, ma anche dai residenti della zona che amano trascorrere una giornata fuori dal comune. Durante l’anno, vengono organizzati eventi speciali, come la festa della polenta e dei funghi, che permettono di gustare i piatti tipici della tradizione ligure.

In sintesi, il trenino di Casella è un’esperienza indimenticabile che consente di scoprire la Liguria in modo autentico e originale. Un viaggio nel tempo che regala emozioni e ricordi unici, tra paesaggi spettacolari, profumi e sapori della tradizione ligure.

Dove alloggiare

Distante poco meno di un chilometro dal centro città e a un centinaio di metri dalla stazione ferroviaria di Brignole, Urban Flora è il luogo perfetto per poterti godere pienamente una visita alla nostra splendida città.

Da noi vivrai un’esperienza dal look scandinavo-moderno, in cui piante fresche e piacevoli ti faranno godere del massimo relax possibile e per una vacanza indimenticabile. Tutte le stanze prevedono un bagno privato, smart tv ed una connessione Wi-Fi gratuita che ti farà sentire proprio come a casa tua. Prenota adesso la tua stanza oppure contattaci per chiederci più informazioni.

Altri
articoli

ponte di sant'Agata

Il leggendario ponte di Sant’Agata

Poco distante dalla Stazione ferroviaria di Genova Brignole, possiamo trovare una chicca in mezzo al frenetico traffico cittadino: il medievale ponte di Sant’Agata.
Collocato a fianco del più lineare e moderno ponte di Castelfidardo, collega il centro cittadino con il quartiere di San Fruttuoso.

pànera

Pànera: il delizioso semifreddo al caffè dei genovesi

Siamo abituati, nelle gelaterie di Genova, a trovare sempre, accanto ai gusti tradizionali, anche il semifreddo alla “Pànera”. Forse non tutti sanno, però, che si tratta di una specialità tipicamente genovese, difficile da trovare nelle altre regioni italiane.

porto antico

Porto Antico, dove il mare incontra la città

Cosa c’è di tanto speciale nel Porto Antico di Genova? Scopriamolo insieme, partendo da una novità che per una settimana lo renderà ancora più protagonista: Dinner in the Sky.

spostarsi a genova

Come spostarsi a Genova non usando l’auto

Il nostro consiglio per spostarsi a Genova, e visitare appieno i suoi meravigliosi scorci con l’esteso centro storico è certamente quello di farlo a piedi. In alternativa, la città è servita da ogni tipo di trasporto pubblico.